Memoria collettiva Memoria collettiva

 

 

 

Creare e divulgare cultura attraverso la memoria collettiva

 

 

Foto Archivio Storico Fondazione Fiera Milano, per gentile concessione

 

Il progetto "Creare e divulgare cultura attraverso la memoria collettiva", finanziato da Fondazione Cariplo, ha raccolto testimonianze orali, documentarie e fotografiche dei lavoratori nel periodo tra il 1950 e il 1980.

Il progetto ha avuto un triplice scopo: quello di raccogliere le testimonianze di metodi di lavoro distanti da quelli odierni, per tenere viva la memoria e le fonti orali di particolari settori di produzione; quello di avvicinare le nuove generazioni all'utilizzo delle fonti documentarie e della memoria orale; quello di mettere a disposizione e in libera fruizione tutti i materiali prodotti.
Sono a disposizione del pubblico generico e degli specialisti oltre 50 interviste di coloro che hanno vissuto e lavorato in diversi ambiti tra il 1950 e il 1980; 2 documentari con le testimonianze di lavoratori dell'area metropolitana milanese e del distretto comasco; 330 documenti grafici, tabelle e file di testo elaborati dalle scuole di Milano e provincia sulle fonti archivistiche conservate al Museo Martinitt e Stelline e relative al lungo periodo intercorso tra gli inizi del XIX secolo al 1959, con particolare focus sui mestieri e sulle professioni esercitati nelle classi popolari.

 

Il progetto è stato promosso in collaborazione con: 

Auser Insieme Milano

Associazione ex Martinitt e Ex Stelline

Fondazione Isec

Circolo Filologico Milanese

Accademia del Dialetto Milanese