. .

La vita fragile: "Emergenze e promesse per il futuro dell'umanità"

10 febbraio 2012

La seconda iniziativa in programma, tratterà un argomento di drammatica attualità, L'infanzia negata per milioni di bambini nel mondo, partendo dalle vicende tramandate grazie agli archivi storici conservati presso il Museo, la conferenza evidenzierà come è nato e si sviluppato il diritto all'infanzia. L'argomento sarà affrontato in maniera inedita, grazie all'intervento della Dott.a Cristina Cenedella, Direttrice del Museo Martinitt e Stelline, che parlerà della condizione infantile nell'Ottocento, arricchendo il discorso con estratti tratti dagli scritti di Emilio De Marchi (1850-1901), noto scrittore, educatore, pedagogo e direttore presso l'istituto dei Martinitt.

La fotografia sulla contemporaneità sarà affidata al contributo di Sonia Forasiepi, Responsabile del Servizio Educazione ai Diritti Umani per Amnesty International Lombardia. Il discorso verterà principalmente sul tema del diritto attraverso una breve panoramica sul'operato di Amnesty International, in relazione alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e alla Convenzione sull'Infanzia, per poi soffermarsi compiutamente sull'osservazione dell'attuale condizione infantile nel mondo. In affinità con il Museo Martinitt e Stelline, l'intervento di Amnesty International mirerà all'interazione con il pubblico avvalendosi, tra l'altro, del supporto di video descrittivi.

I cinque appuntamenti, affrontati da noti esperti del settore, si terranno a cadenza mensile, fino a maggio 2012.